Ultima modifica: 27 ottobre 2018

Comunicato – Non facciamo confusione tra Infermieri e altre figure completamente diverse

Alla cortese attenzione della Redazione di:
“nuovo Quotidiano di Puglia”
“La Gazzetta del Mezzogiorno”
“Il Giornale.it”
“La Repubblica.it”
“Puglia Press”
“Studio100.it”
“Norba OnLine”
“L’Adige.it – Quotidiano indipendente del Trentino Alto Adige

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia di Taranto contesta il termine, estremamente vago, di “operatore del 118” apparso in un articolo da voi pubblicato in data odierna e specifica che il Servizio di Emergenza Urgenza consta solamente di personale infermieristico, ampiamente specializzato, i cui curricula sono al di sopra di ogni sospetto e dei quali è garante la ASL di appartenenza e lo stesso Ordine delle Professioni Infermieristiche.

Pertanto, per il futuro, si consiglia di meglio definire il termine “operatore”.

La Presidente OPI Taranto,
Benedetta Mattiacci

Comunicato

Comunicato del 27 ottobre 2018
Titolo: Comunicato del 27 ottobre 2018 (8 clicks)
Dimensione: 56 kB